Quando si fa il tagliando e le differenze con la revisione

Quando si fa il tagliando: ecco le tempistiche alle quali dobbiamo attenerci per effettuare il controllo sulla vettura presso un centro specializzato. Inoltre esamineremo le principali differenze con la revisione.

Tener cura della propria macchina è fondamentale per allungarne la vita ed assicurare allo stesso tempo un alto grado di sicurezza alla guida. Trattandosi di un mezzo meccanico è soggetta inevitabilmente ad usura nel corso del tempo. La pressione delle gomme, la condizione dei pneumatici, i dischi dei freni, il motore, lo sterzo eccetera mese dopo mese, anno dopo anno, possono diminuire la loro prestanza, al punto tale da poter ostacolare la normale attività alla guida. Pertanto tali componenti vanno osservati con molta frequenza e nella loro interezza.

In questo blog abbiamo visto ogni quanto fare la revisione. Oggi invece andremo ad analizzare quando fare il tagliando e soprattutto quali controlli esso prevede.

Quando si fa il tagliando?

Arrivati a questo punto sorge un dubbio spontaneo soprattutto da chi non è avvezzo in merito a questo argomento: qual è la differenza con la revisione?  Quest’ultima consiste in una verifica obbligatoria stabilita dalla legislazione odierna. Prevede l’analisi di parametri come appunto la sicurezza, la presenza o meno di componenti da sistemare o le emissioni. La prima revisione bisogna sostenerla quattro anni post immatricolazione, in seguito basta farla a cadenza biennale.

Il tagliando invece figura anch’esso come un requisiti a cui dover far fronte al fine di avere attiva la garanzia, ma altrimenti non obbligatorio. La sua frequenza dipende essenzialmente da due fattori:

Quando si fa il tagliando

  1. Il chilometraggio
  2. I tempi stabilisti dalla casa costruttrice

Ecco quando si fa il tagliando, quindi in base ai km percorsi e a seconda delle tempistiche riportate dal brand produttore. Inoltre nelle macchine di ultima generazione ci pensa la centralina ad avvertire dell’imminente necessità dell’accertamento.

Quali verifiche vengono effettuate sul mezzo

Con il tagliando vengono attenzionati una serie di elementi: il controllo del radiatore, l’olio del motore, il filtro dell’aria, dell’olio, la pressione delle gomme, lo stato delle candele, le sospensioni, la marmitta, lo stato degli ammortizzatori, il sistema di climatizzazione, quello frenante, il liquido dei freni ecc.

Si può facilmente osservare che anche il tagliando presenta nei fatti una certa rilevanza per quanto riguarda la sicurezza su strada, oltre ad essere indispensabile, come abbiamo riferito in precedenza, per non perdere la garanzia. Analizzare lo stato del mezzo evita soprattutto possibili intoppi durante la guida. La rottura di qualsiasi parte citata può causare incidenti anche gravi. Quindi eseguire controlli periodici serve anche e soprattutto a prevenire tutto questo.

Dove fare tagliando auto a Roma

Dopo aver visto quando si fa il tagliando non resta che scegliere l’autofficina alla quale rivolgerti. Secondo le direttive del Ministero dei trasporti basta recarsi presso una qualunque, senza dover necessariamente andare in quella “ufficiale”. Questo infatti ti assicurerà un grosso risparmia di denaro.

Ovviamente la serietà e la competenza del meccanico sarà l’elemento che influirà sulla tua scelta. La nostra officina è una delle realtà più apprezzate a Roma, grazie anche alla qualità e varietà dei servizi offerti, con verifiche per il tagliando programmato, noleggio, revisione, soccorso stradale, intermediazione assicurativa, lucidatura fari e tanto altro.

Share:

Post relativi

Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni

Come pulire i vetri della macchina in modo efficace e rapido

Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni, evitando inoltre di rovinare la carrozzeria con l’uso di prodotti non adeguati. La pulizia della propria …

Leggi di più →
Cambio olio motore ogni quanto

Quando fare il cambio olio motore della propria auto

Quando fare il cambio olio motore: quali sono le principali problematiche che portano alla sostituzione di questa miscela lubrificante e perché è così importante farlo …

Leggi di più →
quando cambiare macchina

Quando conviene cambiare auto per una nuova?

Quando conviene cambiare auto? Quali sono i motivi e le tempistiche che si nascondono dietro alla necessità di sostituire la tua 4 ruote. Dopo tanti …

Leggi di più →
quando si cambiano le gomme estive

Cambiare gomme estive: entro quali date?

Cambiare gomme estive: quali sono le date stabilite dal Ministero dei Trasporti per l’anno corrente e perché è così importante sostituire i pneumatici della tua …

Leggi di più →
impianto GPL come funziona

Istallazione impianto GPL come funziona

Istallazione impianto GPL conviene? Valutiamo insieme quali sono i principali vantaggi di questa soluzione e soprattutto se risulta conveniente da un punto di vista pratico …

Leggi di più →
conviene comprare un'auto elettrica

Auto elettrica conviene comprarla? I pro e i contro

Auto elettrica conviene? Acquistare una vettura a combustione zero rappresenta una soluzione vantaggiosa per la circolazione su strada? Scopriamolo insieme. L’inquinamento ambientale rappresenta sicuramente uno …

Leggi di più →

Meglio diesel o benzina? Quale carburante conviene

Meglio diesel o benzina? Prima di scegliere quale tipologia di carburante scegliere ecco le principali differenze tra le due tipologie di carburante più utilizzate per …

Leggi di più →
Come risparmiare benzina

Come consumare meno benzina: i trick più efficaci

Come consumare meno benzina: ecco alcuni suggerimenti concreti per risparmiare sull’uso del carburante ed abbatterne i relativi costi. Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un …

Leggi di più →
limiti velocità autostrada

Quali sono i limiti di velocità in Italia

Quali sono i limiti di velocità stabiliti nel nostro paese? Vediamo insieme i valori da non oltrepassare mentre si conduce un veicolo su strada. La …

Leggi di più →