Istallazione impianto GPL come funziona

Istallazione impianto GPL conviene? Valutiamo insieme quali sono i principali vantaggi di questa soluzione e soprattutto se risulta conveniente da un punto di vista pratico ed economico.

La tua macchina a distanza di anni continua a garantire performance di guida più che soddisfacenti, e per questo motivo non avresti alcuna necessità di sostituirla con una nuova di zecca. Tuttavia, trattandosi di una vettura a benzina, devi sottostare a consumi parecchio elevati che influiscono non di poco sulla tua capacità di spesa. Rispetto al diesel consuma molto di più, e quindi nel caso di un utilizzo giornaliero del mezzo devi valutare inevitabilmente l’aspetto relativo al denaro sborsato per fare rifornimento di frequente.

Quindi avresti due opzioni a tua disposizione: comprare una nuova auto che abbia consumi di gran lunga inferiori (eventualità che magari non vorresti prendere in considerazione come abbiamo già detto) oppure procedere ad una istallazione impianto GPL sulla tua macchina con l’obiettivo di abbattere sin da subito i costi relativi al carburante. Scopriamo insieme se si tratta di una soluzione realmente sostenibile.

Istallazione impianto GPL: vantaggi e svantaggi

Prima di analizzare i pro e i contro di questa scelta vediamo più da vicino come opera una automobile che detiene questa tipologia di miscela. I mezzi di trasporto GPL sono contraddistinti da un impianto posizionato nella parte posteriore del veicolo, quindi nel portabagagli, contenente appunto il GPL. Tale carburante a differenza delle macchine a benzina o diesel costa di meno, ha un ridotto potere inquinante  a discapito di una potenza minore. Avremo nei fatti un risparmio di denaro consistente a forte di prestazioni inferiori se consideriamo la potenza su strada.

istallazione impianto gpl

Oltretutto tali vetture presentano una peculiarità bi fuel, ossia funzionanti sia con il gas che a benzina,  quest’ultimo il carburante adoperato per far partite il motore. Non appena andremo ad accedere la nostra quattro ruote l’avvio sarà a benzina, con l’incanalazione del gpl che si verifica in seguito. Oltretutto lo switch tra le due tipologie di carburante, effettuato con l’ausilio di un piccolo pulsante, consente al guidatore di condurre il mezzo tramite una o l’altra miscela, in modo tale da scegliere in autonomia con quale delle due guidare.

Quindi abbiamo in sintesi:

  • Costo inferiore del carburante e del bollo auto, minore potere inquinante, libera circolazione sulla maggior parte delle ZTL
  • Scarsa potenza alla guida, numero limitato di stazioni per il rifornimento, maggiore manutenzione

Impianto nativo o da implementare dopo l’acquisto del mezzo?

revisionare impianto GPL

L’acquisto di una vettura GPL è un’opzione da tenere assolutamente in considerazione per coloro i quali sono soliti percorrere un elevato numero di km. Ma una buona alternativa è quella di procedere all’istallazione impianto GPL da adattare alla propria macchina a benzina (da evitare su quelle a diesel causa esborso elevato ed una minore efficienza). Tale intervento va eseguito ovviamente presso un’officina specializzata, con un esborso quantificabile in circa 1000 / 1500 euro, ad opera naturalmente di un personale altamente qualificato. Qualità che noi di Casati Auto assicuriamo all’interno del nostro quartier generale di Piazza Vimercati 55 a Roma,  grazie anche all’impiego di apparecchiature di ultima generazione e a tecnici esperti nel settore in grado di eseguire tale operazione nel rispetto degli standard di sicurezza.

Share:

Post relativi

Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni

Come pulire i vetri della macchina in modo efficace e rapido

Come pulire i vetri della macchina senza lasciare aloni, evitando inoltre di rovinare la carrozzeria con l’uso di prodotti non adeguati. La pulizia della propria …

Leggi di più →
Cambio olio motore ogni quanto

Quando fare il cambio olio motore della propria auto

Quando fare il cambio olio motore: quali sono le principali problematiche che portano alla sostituzione di questa miscela lubrificante e perché è così importante farlo …

Leggi di più →
quando cambiare macchina

Quando conviene cambiare auto per una nuova?

Quando conviene cambiare auto? Quali sono i motivi e le tempistiche che si nascondono dietro alla necessità di sostituire la tua 4 ruote. Dopo tanti …

Leggi di più →
quando si cambiano le gomme estive

Cambiare gomme estive: entro quali date?

Cambiare gomme estive: quali sono le date stabilite dal Ministero dei Trasporti per l’anno corrente e perché è così importante sostituire i pneumatici della tua …

Leggi di più →
conviene comprare un'auto elettrica

Auto elettrica conviene comprarla? I pro e i contro

Auto elettrica conviene? Acquistare una vettura a combustione zero rappresenta una soluzione vantaggiosa per la circolazione su strada? Scopriamolo insieme. L’inquinamento ambientale rappresenta sicuramente uno …

Leggi di più →

Meglio diesel o benzina? Quale carburante conviene

Meglio diesel o benzina? Prima di scegliere quale tipologia di carburante scegliere ecco le principali differenze tra le due tipologie di carburante più utilizzate per …

Leggi di più →
Come risparmiare benzina

Come consumare meno benzina: i trick più efficaci

Come consumare meno benzina: ecco alcuni suggerimenti concreti per risparmiare sull’uso del carburante ed abbatterne i relativi costi. Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un …

Leggi di più →
limiti velocità autostrada

Quali sono i limiti di velocità in Italia

Quali sono i limiti di velocità stabiliti nel nostro paese? Vediamo insieme i valori da non oltrepassare mentre si conduce un veicolo su strada. La …

Leggi di più →

Nuovo codice della strada in vigore nel 2022

Nuovo codice della strada 2022: quali sono le principali modifiche prodotte con il nuovo regolamento in atto. Il numero dei sinistri stradali in Italia negli …

Leggi di più →